Tende in vetrocamera ScreenLine
Tende in vetrocamera ScreenLine

Il sistema schermante in vetrocamera ScreenLine® di Pellini SpA è un sistema integrato, realizzato cioè tramite l’interposizione di una schermatura solare (tenda veneziana, plissé o rullo) all’interno di una vetrata doppia o tripla isolante. Un dispositivo meccanico trasmette il movimento all’interno della vetrata mediante un campo magnetico e consente di manovrare in modo estremamente semplice il sistema schermante. ScreenLine consente di regolare il fattore solare secondo le stagioni, riducendo gli apporti solari estivi non desiderati e sfruttando al massimo l’apporto solare nei mesi invernali, con conseguenti risparmi sulle spese di condizionamento e riscaldamento.
I sistemi ScreenLine possono essere associati alla gran parte delle configurazioni di vetri e di serramenti presenti sul mercato, anche grazie alla vasta gamma di intercapedini disponibili, che variano dai 16 ai 32 mm e prevedono l’utilizzo di una canalina brevettata warm edge (in acciaio inossidabile coestruso con polipropilene) in camera da 16, 20, 22 e 29 mm. La movimentazione può essere di tipo manuale, attuata tramite sistemi magnetici brevettati a corda, pomolo, asta o cursore, oppure a motore, azionando un pulsante, un telecomando, uno smart device o un comando vocale, oppure tramite un modulo batteria touch, ricaricabile attraverso un pannello fotovoltaico. 
Tra i sistemi motorizzati ScreenLine spicca la gamma “MB”, caratterizzata dall’impiego di un motore brushless, ossia privo di spazzole, che oltre a rendere il sistema estremamente silenzioso e affidabile (vanta infatti una certificazione IFT per oltre 200.000 cicli completi di salita e discesa in luogo dei 20.000 previsti dalla Direttiva VE 07/2), permette di controllare accuratamente il movimento delle lamelle, sincronizzando la movimentazione di diverse tende anche in presenza di impianti domotici, con possibilità di feedback di posizione e sun tracking, a beneficio dell'estetica della facciata e dell'efficienza energetica dell'edificio.

GALLERY