Color studio

Per la prima volta Porcelaingres apre le porte al colore, un colore garbato e tenue che si ispira agli elementi naturali e che al contempo si integra alla perfezione con altri materiali della gamma. Naturalmente desaturati gli 8 colori della collezione creano un vero e proprio sistema cromatico che consente di abbinare le tinte tra loro secondo diverse modalità, poiché le nuances calde e fredde si sposano perfettamente tra loro, senza forzatura alcuna. La texture materica e opaca inoltre si anima alla luce con un lieve brillio, che ravviva la materia e la rende unica e non convenzionale.

L’azienda propone un progetto di tagli, realizzati artigianalmente, per enfatizzare il mix & mach tra i diversi colori: quadrati, triangoli, losanghe, rombi, trapezi, mosaici e listelli di diverse dimensioni sono gli ingredienti base che si combinano per creare pattern più o meno complessi ed effetti sempre diversi.

Il taglio a 45° del quadrato del triangolo e della losanga consente di abbinare queste tre forme tra loro permettendo, insieme alla varietà cromatica, di generare numerose possibili interpretazioni, così come il rombo e il trapezio, tagliati a 60° possono combinarsi tra loro e raccontare altre storie.

I pattern generati da queste combinazioni si suddividono in regolari o random, quelli regolari si basano su unità decorative ripetute che disegnano geometrie sempre diverse, quelli random sono combinazioni più libere ed emozionali rese possibili dalla coerenza delle 8 nuances di collezione che si abbinano tra loro con grande equilibrio, senza forzature.

GALLERY