Controsoffittatura in tavelle
Controsoffitti e sporgenze

L'azienda Tettofacile propone una controsoffittatura con struttura in acciaio, dal tipico aspetto tradizionale ma senza l'inutile peso in cemento armato, e staffe di supporto per le sporgenze laterali.

CARATTERISTICHE
Il controsoffitto può essere in tavelle, in legno, in cartongesso o in rete intonacata. Per il supporto delle tavelle, vi sono delle staffe in acciaio zincato da agganciare in opera, murate in seguito in prossimità di ogni traliccio. Il controsoffitto in cartongesso è una soluzione leggera, rapida, economica e dal buon aspetto estetico. Il controsoffitto in legno unisce inalteribilità dell'acciaio con il calore e l'aspetto estetico del legno, mentre il controsoffitto in rete intonacata prevede pannelli in rete, zincata a caldo, per un risultato di un controsoffitto leggero, duraturo e resistente. Le sporgenze laterali, invece, possono essere il legno o cornicioni in rete. Per quanto riguarda le sporgenze in legno, vi son staffe di supporto per passafuori in legno, registrabili in opera in base allo spessore della perlina o del tavolato utilizzato. Per i cornicioni in rete, sicuramente elimina il ponte termico che si avrebbe con un cornicione in cemento armato, ed ha caratteristiche di leggerezza, resistenza, durevolezza e velocità nella possa in opera. 

GALLERY