Centro culturale Folkets Hus (La casa della gente): un nuovo fulcro di rigenerazione urbana e della comunità nella periferia di Stoccolma
Centro culturale Folkets Hus (La casa della gente): un nuovo fulcro di rigenerazione urbana e della comunità nella periferia di Stoccolma

L'obiettivo per il Folkets Hus (La casa della gente) era quello di creare un design popolare, accattivante e giocoso per stimolare un'atmosfera positiva e un senso di cambiamento benefico in arrivo nella comunità di Fisksätra

Folkets Hus (La casa della gente) è il primo edificio ad essere completato nella riqualificazione di questa zona residenziale suburbana fuori Stoccolma. Per questo motivo è un centro culturale dalle grandi responsabilità sociali per la comunità. Il team di Sandellsandberg, incaricato di realizzare un tipo di costruzione destinata ad essere provvisoria, progetta un edificio che può essere descritto come una versione contemporanea di una struttura tradizionale a tenda. Di esempio ed ispirazione sono le famose tende di Hagaparken a Solna, anch’esse realizzate come provvisorie ma, invece, ancora oggi punto di riferimento a Stoccolma

Centro culturale Folkets Hus (La casa della gente): un nuovo fulcro di rigenerazione urbana e della comunità nella periferia di Stoccolma

Una delle principali sfide di questo progetto è stata la sostenibilità sociale. Fisksätrafolkets Hus è un'organizzazione che svolge un ruolo chiave nell'avvicinare la variegata popolazione di Fisksätra, ma la sua sede si trovava lontano dal centro. Nel nuovo progetto quindi è stato fondamentale posizionare il Folkets Hus al centro della scena, nel cuore della comunità dove può essere sia visto che ”sentito” e il suo design è stato pensato per incuriosire e coinvolgere persone di tutte le età e provenienza

Centro culturale Folkets Hus (La casa della gente): un nuovo fulcro di rigenerazione urbana e della comunità nella periferia di Stoccolma

Sia la facciata che il tetto sono rivestiti di lamiera d'acciaio profilata con sezione sinusoidale e il suo accattivante colore verde pallido crea un vivace contrasto con i vicini condomini in mattoni arancioni. L'elemento di design principale è un lucernario a forma di occhio largo 30 metri sopra l'atrio centrale. L'interno è pensato dagli architetti di Sandellsandberg semplice e resistente quanto l'esterno, con pochi materiali e colori, e con ambienti flessibili e luminosi

Centro culturale Folkets Hus (La casa della gente): un nuovo fulcro di rigenerazione urbana e della comunità nella periferia di Stoccolma

La particolare forma triangolare degli elementi vetrati evoca le aperture delle tende e ha l’effetto inaspettato di far percepire gli ambienti interni più ampi di quanto siano in realtà. I pavimenti sono in cemento sabbiato e legno di pino massiccio e le pareti sono rivestite con pannelli di legno verniciato bianco. La tinta brillante e neutra degli interni è stata scelta per fare da sfondo alle colorate attività che vi si svolgeranno.
Il progetto doveva avere un tempo di realizzazione molto rapido ed è stato completato, dallo schizzo iniziale all'inaugurazione finale, in un solo anno

Centro culturale Folkets Hus (La casa della gente): un nuovo fulcro di rigenerazione urbana e della comunità nella periferia di Stoccolma

Gallery