Indoor Air Quality Knaufinsulation
Indoor Air Quality

L’aria che respiriamo determina in modo significativo la qualità della nostra vita e poiché trascorriamo la maggior parte del tempo (90%) in ambienti chiusi, a casa o al lavoro, è importantissimo che i materiali che ci circondano non rilascino emissioni eccessive di VOC (composti organici volanti). Bruciore agli occhi, mal di testa, allergie, disturbi respiratori; sono solo alcuni sintomi di un malessere crescente, dovuto alla scarsa qualità dell’aria che respiriamo ogni giorno all’interno degli edifici in cui lavoriamo, studiamo e viviamo. Un malessere ormai conosciuto e condiviso in tutto il mondo, rinominato “Sick Building Syndrome”. L’ossigeno è il cibo invisibile di cui ci nutriamo, e gli edifici sono i campi verticali dove coltiviamo questo cibo.

Costruire in modo responsabile, sostenibile e salubre è il primo passo per prenderci cura di noi stessi. Molti paesi europei come Germania, Francia, Italia e Belgio stanno introducendo requisiti normativi più rigidi relativamente ai livelli di emissioni di VOC consentiti, mentre i sistemi internazionali di valutazione Green Building – tra cui BREEAM, LEED, WELL, DGNB e HQE - pongono più enfasi che mai sulla qualità dell’aria negli ambienti chiusi.

KnaufInsulation pone da sempre la massima attenzione e impegno nell’implementare soluzioni in grado di contribuire in modo significativo al comfort e alla salute di chi vive, lavora o svolge una qualsiasi attività all’interno degli edifici.

CERTIFICAZIONI:
Nel 2009 ha lanciato la prima gamma di lana minerale di vetro basata sulla tecnologia con legante bio-based ECOSE®. Le soluzioni ECOSE Technology® sono certificate da Eurofins Indoor Air Comfort Gold come materiale eccellente in base alla certificazione di emissioni di qualità dell’aria interna e VOC. Inoltre, sono certificati A + (i migliori della classe) secondo la certificazione francese per le emissioni di VOC e conformi agli schemi volontari di certificazione della qualità dell’aria interna, come “Der Blaue Engel” (Germania) e la certificazione M1 (Finlandia).