Isolamento parete con cappotto interno
Isolamento parete con cappotto interno

L'azienda Climacell, per le abitazioni che dispongono di un intercapedine, per edifici in cui gli interventi sulle facciate esterne sono limitati, ad esempio facciate storiche ed edifici urbani, o per il caso in cui l'intervento interessi un singolo appartamento di un condominio, propone il cappotto interno in fibra di cellulosa. 

CARATTERISTICHE
I sistemi di isolamento interno sono tra gli interventi di coibentazione meno onerosi e più rapidi. Il miglioramento del comfort abitativo è immediato, grazie ad un riscaldamento più rapido degli ambienti e alla riduzione dei costi energetici. La fibra di cellulosa viene insufflata in un'intercapedine portante, realizzata con montanti e listelli, in legno o alluminio, dello spessore desiderato, per poi essere chiusa con un panello in OSB, gessofibra o materiale simile. La finitura avviene con una pennellatura di intonaci o pitture altamente traspiranti. All'interno dello spazio, la cellulosa riempie gli spazi in modo omogeneo e stabile. Grazie all'utilizzo di materiali isolati a capillarità, come i fiocchi di cellulosa, l'umidità viene assorbita e trasportata verso l'interno, e, distribuita su tutta la superficie isolante, può asciugarsi rapidamente. La conoscenza delle tecniche di applicazione e della performance dei materiali sono dei presupposti che garantiscono risultati ottimali nel rispetto della sostenibilità. 

GALLERY