Untitled Article

La forma dell'edificio appare quasi ovvia, un volume parallelepipedo orientato sugli assi est-ovest, derivante dalla qualità degli affacci sul paesaggio circostante. L'interno è organizzato in maniera semplice e funzionale. Il piano terra è occupato dagli spazi commerciali permettendo a chiunque di fruirne agevolmente. Al primo piano sono localizzati gli uffici, con facile accesso per I dipendenti senza che questi disturbino gli abitanti dell'edificio. Tutti I livelli soprastanti sono dedicati alle residenze, con tre vani scala dotati di corpo ascensore che servono ciascuno due appartamenti per piano

Tutti gli ambienti degli alloggi offrono una vista sull'arco alpino circostante e l'edificio è interamente circondato da balconi che talvolta si allargano a diventare terrazze. Qui entra in gioco Faraone con i suoi parapetti Ninfa in vetro e alluminio che rendono lo spazio unico per le persone che abitano gli alloggi che possono godere del paesaggio, rendendo anche più accattivante l’estetica della facciata

Le facciate sono ricoperte da vetro riflettente evidenziando le strutture con colori in contrasto rispetto al resto dell'edificio e generando un movimento dinamico delle facciate. L'utilizzo del legno a pavimento ed a rivestimento dei soffitti evoca un ambiente domestico riscaldando la vista d'insieme dell'edificio. Il disegno di facciata può essere visto come un tributo a Donald Judd con una serie di forme semplici che creano un disegno unico

Gli interrati, costituiti da tre livelli, ospitano le autorimesse e le cantine, oltre ai locali tecnico. I locali tecnici sono altresì localizzati sulla copertura dell'edificio per il resto interamente ricoperta da pannelli solari e fotovoltaici che forniscono all'edificio energia sufficiente a renderlo indipendente energeticamente aumentandone la sostenibilità.

Gallery

PARTNER