Ville unifamiliari a ridotto consumo energetico. Geometrie architettoniche pure e tagli netti

Uno stile elegante e contemporaneo per le ville unifamiliari del progetto NOE4. Sono stati utilizzati materiali performanti per un progetto attento a ridurre al minimo il consumo energetico e quindi economico e a preservare il tema della sostenibilità ambientale.

A Busto Garolfo, piccolo nucleo urbano ad ovest di Milano, è stato completato il progetto NOE4 consistente nella realizzazione di tre ville monofamiliari.  L’obiettivo dell’intervento è stato quello di dar vita a un complesso di ville monofamiliari caratterizzate da un ridotto consumo energetico, dal massimo confort e dalla spiccata contemporaneità dal punto di vista formale. Tutte le tre ville che compongono il progetto NOE4 sono state progettate con particolare attenzione al tema della sostenibilità e del risparmio energetico arrivando ad ottenere la classe energetica  A4.

Villa unifamiliare progetto NOE4 xella-ytong

L’inserimento nel contesto nasce dall’analisi delle preesistenze del territorio e dalla reinterpretazione in chiave innovativa del tetto a capanna, si è idealmente partiti dall’idea di effettuare un taglio netto nella copertura introducendo un nuovo volume. Interessante la separazione visiva e la dissimmetria dei due corpi dell'edificio che viene sottolineata dall'ampio sfasamento delle due coperture.  

Villa unifamiliare progetto NOE4 xella-ytong

La struttura di tamponamento è stata realizzata tramite l'impiego di blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato Ytong Thermo 450, spessore 36 cm, accoppiato al cappotto termico in EPS, spessore 6 cm. La scelta di Ytong Thermo nasce dal fatto che, questi blocchi, hanno ottime resistenze meccaniche e si prestano bene ad una soluzione con cappotto. Inoltre, il blocco Thermo garantisce maggiore leggerezza e migliori prestazioni termiche, a parità di spessori, rispetto ad una soluzione tradizionale in laterizio+cappotto.

Villa unifamiliare progetto NOE4 xella-ytong

Tutti i tavolati interni sono stati anch'essi realizzati mediante l'utilizzo di blocchi sottili in calcestruzzo aerato autoclavato Ytong, spessore 10/12 cm, con lo scopo di garantire un ottimo confort acustico interno ed allo stesso tempo garantire anche una certa "autonomia termica" per i singoli locali abitabili: inoltre la facilità di realizzazione delle tracce per la posa di tutta l'impiantistica e l'assenza di scarto di lavorazione ha permesso di dimezzare costi e tempistiche.

Villa unifamiliare progetto NOE4 xella-ytong

Tutte le pareti interne della villa sono state rifinite tramite la realizzazione di una rasatura armata mediante l'impiego di rasante Ytong RY50, comprensivo di rete alcali resistente, da applicare in due riprese; successivamente, sulla rasatura armata, è stata realizzata la più moderna finitura "a gesso".

Villa unifamiliare progetto NOE4 xella-ytong

Al fine di ottenere un edificio sostenibile e a basso consumo energetico, accanto alla progettazione e realizzazione di un involucro performante, si è deciso di utilizzare un impianto di climatizzazione evoluto, totalmente gas-free, composto dunque da sole due pompe di calore aria-acqua indipendenti. Il benessere e comfort indoor sono garantiti dall'impianto di ventilazione meccanica controllata che garantisce il costante ricambio dell'aria interna, recuperandone il calore, limitando così le perdite per ventilazione dell'involucro.

Villa unifamiliare progetto NOE4 xella-ytong

Gallery

PARTNER