Atelier YokYok

2 Passage Gauthier 75019 Paris Francia

YokYok is a design workshop. It is composed of Samson Lacoste and Luc Pinsard architects, Laure Qaremy teacher and Pauline Lazareff architect-engineer. It grows for each specific project. When other knowledges are necessary, the workshop becomes multidisciplinary. YokYok was founded in 2009 by Steven Fuhrman, Samson Lacoste and Luc Pinsard after their degree at the school of architecture Paris-Val-de-Seine.

YokYok tries to adopt different project scales, from urban projects to micro-architecture. Different time scales lead to think of the living dimension of architecture. Ephemeral installations, rehabilitation, transformation, mobile, light or long-term evolutionary projects are many tools that can give life to object-architecture and that are settled throughout our work.

ARTICOLI

moduli legno incastro

Progetto sperimentale e strutture modulari. A Orléans un arco per la sostenibilità

The Accordion Arch è un allestimento sperimentale sulle strutture modulari e la sostenibilità, diretto dallo Studio Atelier YokYok in collaborazione con gli studenti della Superior Art & Design School di Orléans, progetto a confine tra architettura e design

giardino chiostro

Giardino in Francia. La Struttura tessile gioca con la Luce e la Curiosità

Un giardino ammaliante a Cahors, in Francia si snoda, si estende sotto lo sguardo del curioso passeggero. L'architettura sacra che lo fronteggia è qui concretizzata in tutta la sua dimensione dematerializzata

palco eventi Shanghai

Palco per il quartiere creativo di Shanghai. Dialogo colorato tra geometria e materialità

Per la prima volta lo Studio Atelier Yok Yok realizza un padiglione temporaneo a  Shanghai, nel distretto artistico di Changning. Un palco come un Muffin di cobalto destinato ad accogliere concerti ed eventi all’aria aperta

Installazione con tronchi di legno

Il Legno per l'Outdoor Sociale. Unione tra uomo, fiume e foresta nel Parco giochi

Percorrendo un sentiero, il Woodstock, progetto dell'Atelier YokYok offre una nuova prospettiva, invitando a dare un'occhiata a un paesaggio inaspettato. Nel sottobosco, all'ombra degli alberi è cresciuto uno strano parco giochi