Dancing Block, materiali tradizionali per una progettazione innovativa e sostenibile
Dancing Block, materiali tradizionali per una progettazione innovativa e sostenibile
Dancing Block, materiali tradizionali per una progettazione innovativa e sostenibile

Rimanendo fedele ai canoni che definiscono da sempre il suo lavoro, Gerald Russelman progetta con mattoni e malta, acciaio e vetro, legno e ceramica, utilizzando i dispositivi ConceptD per creare una struttura tattile in grado di dare forma a un ambiente tangibile. Il prodotto finito è un blocco residenziale modulare, concepito per accogliere in un modulo contenitore di facile assemblaggio tuttele componenti tecniche che vanno a formare una casa.

 

 

Il progetto è finalizzato a creare un edificio a basso impatto ambientale, pensato in funzione del riciclo e del riuso, che anticipa quelli che potranno essere gli spazi residenziali in cui vivremo nel 2050.“Per l’idea di Dancing Block sono partito da disegni a mano libera per visualizzare quello che posso realizzare e mettere alla prova le mie idee”, commenta Gerald. “Successivamente passo dal disegno a mano libera al rendering in 2D al computer ed è qui che, con lo sketchbook del PC, lascio spazio libero alla mia immaginazione; posso sovrapporre i diversi strati dei miei disegni e questo è di grande aiuto perché su carta non è possibile farlo.”

Dancing Block, materiali tradizionali per una progettazione innovativa e sostenibile

“Una volta che ho definito gli edifici e l’ambiente in cui sono inseriti, passo a una visualizzazione in 3D dinamico, che dà profondità e vita al progetto. Perché un laptop sia efficace è importante che sia rapido nel passaggio da un programma all’altro e in ConceptD ho trovato un compagno di lavoro ideale”.

Dancing Block, materiali tradizionali per una progettazione innovativa e sostenibile

Partendo dai primi bozzetti in 2D realizzati con SketchUp 2020, Gerald approda alla progettazione immersiva con il rendering del prototipo in 3D utilizzando i notebook ConceptD 7, condisplay UHD 4K e la gamma 100% Adobe® RGB,che assicurano precisione professionale e fluidità per la progettazione e l'editing 2D o 3D, e i notebook ConceptD 7 Ezel Pro, che gli consentono di passare da un disegno o da un mock-up digitale all'altro, sfruttando la modalità tablet,grazie alla potenza dei processori Intel® Xeon® W e delle schede grafiche NVIDIA® Quadro RTX™ 5000 con Max-Q Design e alla brillantezza del display UHD 4K certificato PANTONE®.

Gallery