HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo
HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo
HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo

Immerso in un uliveto secolare, HV Pavillon è il progetto di Gardini Gibertini Architetti di una residenza ai piedi del Monte Amiata, nella Maremma toscana.  Un’architettura tipicamente mediterranea che affronta il tema della residenza nei suoi principi tipologici e costruttivi più arcaici.

La residenza si dispone intorno ad un patio centrale e si compone di otto scatole strutturali, poggiate su una base di cemento, che sorreggono la grande copertura in pietra. Gli interni sono caratterizzati dalla presenza di materia grezza, il pavimento, realizzato in resina cementizia, ha il colore dell’erba bruciata dal sole nei mesi più caldi e delle foglie dei castani in autunno. Il legno naturale completa i volumi e tutti gli elementi d’arredo disegnati su misura

HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo

Un’isola in acciaio risolve la cucina che insieme al monumentale tavolo in cemento gettato in opera, altare laico al centro della scena visibile da ogni ambiente della casa, celebrano il rito della buona cucina italiana enfatizzando il carattere conviviale dell'abitazione

HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo

Gli ambienti dell' HV Pavillon sono collegati tra loro da porte a bilico, tutte dotate di cerniere pivot System M+ di FritsJurgens. Tutte le porte sono accomunate dallo stesso design: altezza 290 cm, larghezza 95 cm, tutte provviste delle stesse maniglie. Le porte, concepite come vere e proprie pareti mobili cambiano la configurazione dello spazio che prende così movimento

HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo

Le maniglie sono identiche per tutte le porte a bilico della casa. Si è trattato, anche in questo caso, di una scelta ben ponderata a livello di materiali e facilità d’uso. Gardini Gibertini Architetti: “A guidarci nella scelta di queste lunghe cinture di cuoio, oltre che la loro estrema funzionalità e la loro particolare gradevolezza al tatto, è stata la volontà di utilizzare ovunque materiali naturali in linea con la tradizionale produzione locale.”

HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo

Le ragioni che hanno portato i progettisti a scegliere le soluzioni Fritsjurgens sono diverse: da un lato l’estrema facilità di installazione del sistema e dall’altra la grande affidabilità della soluzione, che funziona alla perfezione offrendo funzioni di grande utilità.

HV Pavillon. Un’abitazione immersa in un uliveto secolare consegnata al paesaggio per ammirarlo

Gallery

PARTNER