National Automotive Innovation Center di Warwick. L’architettura prende forma grazie alla lamiera stirata
National Automotive Innovation Center di Warwick. L’architettura prende forma grazie alla lamiera stirata
National Automotive Innovation Center di Warwick. L’architettura prende forma grazie alla lamiera stirata

Camminando intorno al campus all'Università di Warwick (UK), lo sguardo viene attirato dalla bellezza della sua imponente facciata. Questo prestigioso edificio, ufficialmente inaugurato dal principe Carlo d'Inghilterra nel 2020, ospiterà per un lungo futuro gli ultimi progressi nella tecnologia automobilistica e fornirà le competenze necessarie per mantenere il Regno Unito competitivo a livello globale. 

La rete metallica stirata in alluminio di FILS SpA, leader nella produzione di reti in lamiera stirata per la comunità mondiale del design, ha offerto una soluzione pratica ed elegante per creare la pelle esterna di questo edificio storico. Sono stati combinati due motivi a rete con diversi gradi di trasparenza, in pannelli convessi e concavi per dare alla facciata un aspetto curvo che esprime perfettamente il concetto di ingegneria e innovazione che il NAIC rappresenta

National Automotive Innovation Center di Warwick. L’architettura prende forma grazie alla lamiera stirata

Amedeo Aversa, UK & Ireland Market Specialist per il Gruppo, ha commentato: "(..) Parlando con architetti e specialisti di rivestimenti di facciata, la rete stirata è spesso preferita ad altri materiali perché ha qualcosa di speciale. È come un prodotto vivente che può creare facciate iconiche o migliorare l'aspetto delle aree urbane e delle strutture commerciali grazie alla sua forma 3D, alla geometria e al gioco di luci. La maglia sulla facciata NAIC è un ottimo esempio di questo e vi invito a vederlo nella vita reale se vi capita di essere nelle Midlands."

National Automotive Innovation Center di Warwick. L’architettura prende forma grazie alla lamiera stirata

Con 70 anni di esperienza nella creazione e produzione di reti per l'architettura, l'azienda bergamasca è all'avanguardia nell'innovazione quando si tratta di rete metallica stirata. Con una gamma di modelli che varia da 50 micron a 800 mm e una serie infinita di forme, tutti i requisiti di trasparenza, ventilazione, ombreggiatura, peso, sostenibilità e resistenza sono soddisfatti. Il Gruppo è in grado di produrre pannelli di rete di diverse dimensioni e forme: curvi, angolati, ondulati, incorniciati o non incorniciati, anodizzati o verniciati a polvere pronti per l'installazione in loco. 

National Automotive Innovation Center di Warwick. L’architettura prende forma grazie alla lamiera stirata

Come segno tangibile del suo forte impegno nel mercato britannico, l'azienda ha appena lanciato un nuovo catalogo dedicato nel Regno Unito con la collezione più aggiornata di progetti completati nel Regno Unito e le sue soluzioni innovative.