Ancoraggi ad iniezione per Consolidamenti edifici storici – GBOS
Ancoraggi ad iniezione per Consolidamenti edifici storici – GBOS

Negli ultimi anni, vista l'attenzione crescente nei confronti del patrimonio edilizio esistente e della sua conservazione, gli interventi di recupero e di consolidamento sono sempre più frequenti. In particolare, nelle opere di consolidamento, l'azienda Bossong ha portato avanti ricerche su tecniche e materiali finalizzate al rinforzo delle strutture in muratura, proponendo ancoraggi ad iniezione controllata con calza per il consolidamento di edifici storici, denominati GBOS.

CARATTERISTICHE
L'elemento resistente degli ancoraggi è rappresentato da una barra in acciaio inossidabile, AISI 304 o AISI 316, ad alta resistenza (ft nom 750 N/mm2 - fy nom 650 N/mm2 ), con filettatura continua su tutta la lunghezza. Inoltre è dotato di una speciale calza in tessuto che ha la funzione di controllare l’iniezione della malta effettuata coassialmente, per mezzo di appositi dispositivi di iniezione, per rendere solidale l’elemento di rinforzo alla muratura. Oltre a permettere la buona riuscita delle operazioni di iniezione, evitando imprevedibili e spesso dannose dispersioni in vuoti e cavità che possono essere sempre presenti nelle strutture murarie esistenti, il controllo dell’iniezione offerto dalla calza garantisce la completa iniezione dell’ancoraggio su tutta la lunghezza ed una omogenea distribuzione degli sforzi sia attraverso l’aderenza del materiale iniettato al supporto che attraverso l’ingranamento meccanico che il bulbo iniettato sviluppa con la muratura interessata. La linea degli ancoraggi Bossong ad iniezione controllata è completa di un gamma di accessori in acciaio inossidabile AISI 316, manicotti di giunzione, manicotti tenditori, dadi, per soddisfare le diverse esigenze progettuali; si possono prevedere ancoraggi passivi, attivi con pre-sollecitatazione, ancoraggi verticali e con qualsiasi grado di inclinazione.

GALLERY