restauro architettonico

Interventi di ristrutturazione edilizia e restauro architettonico

Gli interventi di ristrutturazione edilizia sono quelli rivolti a trasformare gli edifici mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente. Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell’edificio, l'eliminazione, la modifica e l’inserimento di nuovi elementi ed impianti.

Il lavori di di ristrutturazione si devono distinguere da quelli di manutenzione ordinaria che sono quegli interventi edilizi necessari alla riparazione delle finiture e dei materiali esistenti di un edificio e dai lavori di manutenzione straordinaria che sono quelle opere necessarie alla sostituzione e/o al rinnovamento di parti strutturali dell’edificio.

Ci sono infine gli interventi di restauro architettonico che sono quegli interventi volti al recupero, alla conservazione e alla valorizzazione di immobili con un particolare valore storico, architettonico e ambientale e per tali lavori sono ammessi anche materiali e tecnologie diverse da quelli usati per la costruzione dell’edificio, purché non siano in contrasto con il carattere complessivo di quest’ultimo.

Per risanamento conservativo, si intendono quei lavori atti al recupero igienico, funzionale e statico dell’edificio e si possono realizzare anche sulle strutture e sull’impianto planimetrico dell’immobile.

Leggi altri articoli


 

Ristrutturazioni con ampliamenti

Un intervento di ristrutturazione edilizia in molti casi può prevedere anche un ampliamento per ospitare nuove funzioni all’interno della casa. Nuovi spazi possono essere ricavati con l’erezione di nuove pareti divisorie, così come pareti non portanti possono essere abbattute per distribuire la metratura interna in modo diverso.

Leggi altri articoli

 

Interventi di restauro architettonico

Il restauro architettonico è la disciplina dell'architettura volta specificamente a garantire la conservazione di un'opera di architettura, per valorizzarla e consentirne il riuso, tenendo in debito conto le sue valenze storiche e conciliandole in maniera discreta e rispettosa con le esigenze di fruizioni attuali (climatizzazione interna, accessibilità degli ambienti).

Leggi altri articoli

 

Interventi di ristrutturazione edilizia e restyling

Il restyling è un intervento di ristrutturazione edilizia legato spesso alla manutenzione straordinaria di un appartamento. A volte prevede la ridistribuzione degli spazi, l’abbattimento e rifacimento di pareti e l’adeguamento e messa a norma degli impianti. A volte invece riguarda la voglia di dare una rinfrescata agli spazi, un nuovo aspetto agli ambienti che viviamo.

Leggi altri articoli

 

Ristrutturazione edifici storici

L’intervento di ristrutturazione edilizia su un edificio storico richiede sempre un’attenzione e una sensibilità particolare. Si deve pensare all’edificio storico nella sua unicità e alla sua originalità architettonica aggiungere tutta una serie di prestazioni che non appartenevano alle esigenze del passato, tutto senza alterare gli equilibri architettonici e rientrando nei canoni previsti dalle Belle Arti.

Leggi altri articoli

 

Riqualificazione urbana

La riqualificazione urbana è una pratica progettuale volta a dare nuova vita e vitalità ad aree dismesse e a rivitalizzare spazi e luoghi periferici degradati. L’intento di questi specifici interventi di ristrutturazione edilizia è quello di permettere alla comunità di riappropriarsi e di rivivere nuovamente gli spazi pubblici.